Cosa dovresti fare se ti ammali in Tailandia?

assistenza sanitaria
Spread the love

Il cibo in Thailandia è generalmente sicuro, ma se si viaggia in Thailandia, è consigliabile essere intelligenti con il cibo. Se si ammala in Tailandia, si raccomanda di visitare la clinica o l’ospedale più vicino il prima possibile.
Inoltre, si raccomanda di sottoporsi a una visita medica al ritorno del viaggio, soprattutto se si avvertono alcuni sintomi come febbre, diarrea persistente, vomito, pelle o occhi gialli, può essere motivo di allarme. Al minimo sintomo di febbre vai dal medico e informalo dei luoghi che hai visitato in Thailandia.
Sebbene il rischio di contrarre l’influenza aviaria sia minimo, si raccomanda di non visitare troppi mercati con animali vivi, in particolare animali da fattoria. Se noi soffriamo il morso di un cane che cerca assistenza medica immediata, la rabbia non è sradicata nel paese.
Come regola generale, devi pensare alla vaccinazione quando pensi di visitare un cosiddetto paese in via di sviluppo e che esiste anche un vaccino per una malattia endemica del luogo. In generale, non è il caso della Thailandia, sebbene nell’età dei monsoni e in luoghi come la giungla possa nascere un certo endemismo. https://www.viaggiandoatestaalta.it/assicurazione-di-viaggio/
Comunque, è bene sapere che ci sono stati casi di encefalite giapponese, infatti, è considerato endemico nel nord del paese con focolai nella zona di Chiang Mai e in alcune zone del sud, il più delle volte in aree rurali. https://www.viaggiandoatestaalta.it/assicurazione-di-viaggio/
La stagione di maggior rischio per l’encefalite giapponese va da maggio a ottobre. Nel 2005 c’è stata un’epidemia di febbre dengue, soprattutto nel sud, quindi pensare che la protezione delle zanzare non è solo per la malaria. Alcuni anni fa c’erano anche casi di influenza aviaria negli animali e nell’uomo.
In Tailandia, dobbiamo tener conto del fatto che ci sono città, come Bangkok, con un grande inquinamento atmosferico. E una permanenza prolungata in queste città può portare a problemi, soprattutto respiratori.

Suggerimenti per la salute per andare in Thailandia:
I viaggiatori spesso si preoccupano se avranno malattie tropicali contagiose, ma questo tipo di infezione è molto meno comune delle complicazioni di problemi di salute preesistenti come malattie cardiache o incidenti stradali. Sono comuni anche infezioni respiratorie, diarrea e dengue. Fortunatamente, la maggior parte delle condizioni può essere prevenuta o curata.

Non Compromettere le tue Vacanze: Ecco Perchè Stipulare un’Assicurazione Viaggio Thailandia è Decisamente una Buona Idea